Malga Zoufplan bassa

Ai laghetti di Zoufplan non è difficile scorgere affioramenti di rocce vulcaniche effusive. In questa località, la Protezione Civile regionale ha costruito un edificio per ospitare un radar meteorologico e gli strumenti necessari per il rilevamento dei movimenti sismici.

 

 

Dettagli

Ubicazione

Paluzza (Ud)

Dalla strada che collega Cercivento di Sotto a Cercivento di Sopra, in prossimità del Municipio, si svolta a destra e si percorre l’ex strada militare del monte Tenchia. Giunti a quota 1.680 m, in prossimità dei ripetitori, si abbandona il tornante per proseguire a destra sino alla vicina malga.

Accesso alla malga: Buono - Malga accessibile con autovettura

Proprietario

Privata

Quota (m.s.l.m.)

1671

Cartografia

Tabacco n. 09 Alpi Carniche – Carnia Centrale

Ristoro

Si possono degustare le produzioni aziendali durante tutto il periodo di alpeggio.

Contatti: Claudio Peresson

Cellulare: 338 72 69 907

e-mail: aziendeperesson@virgilio.it.

E poi...

Dalla malga è possibile salire sino al monte Tenchia, ai laghetti di Zoufplan e al panoramico Cimon di Crasulina, per poi seguire per un lungo tratto, su sentiero CAI 154, tutta la dorsale Tarondon – Pezzacucco – Crostis.

A Cercivento, prima di imboccare la strada che porta all'unità produttiva, è possibile visitare la "farie di Checo", un opificio risalente al XV secolo, ristrutturato nel 1966 dopo un'alluvione. Al suo interno è perfettamente ricostruito l'intero processo di lavorazione del ferro, con tutti i congegni idraulici funzionanti, gli attrezzi del fabbro, gli strumenti ed un'esposizione dei manufatti.

Nelle vicinanze, è possibile visitare Sutrio, caratteristico paese carnico grazie ad un centro storico ben restaurato, con le tipiche case in pietra che si affacciano su stradine lastricate che fanno da cornice al Borgo. Pregiate sono alcune botteghe artigiane di intaglio e scultura. Di indubbio valore il Museo Etnografico e Storiografico "Gaudenzio Straulino Teno", con la Sacra Rappresentazione della Natività, attraverso un 'opera lignea che riproduce nei particolari gli usi e costumi del paese. Sul colle di Ognissanti sorge la Pieve omonima, edificata all'inizio del XIX secolo dall'architetto Francesco Schiavi di Tolmezzo, con l'antico campanile seicentesco di una precedente chiesa. Alcuni scavi all'interno delle pareti sud del colle hanno portato alla luce frammenti di capitelli e anelli di ancoraggio di ferro.

Manifestazioni

LUGLIO

9 2^ edizione Gnocchi e Balocchi a Paluzza

AGOSTO

Festa dei Cjarsons a Cleulis;

Ferragosto Timavese a Timau;

12-13 Palio das Cjarogiules a Paluzza;

SETTEMBRE

Trofeo Carnia in MTB - Trofeo memorial Erwin Mayer a Paluzza;

Servizi

Punto d'interesse geologico

Punto d'interesse panoramico

Punto d'interesse religioso

Musei

Percorsi mountain bike

Percorsi trakking

Foto

Zoufplan 3
Zoufplan 8
Zoufplan 7
Zoufplan 6
Zoufplan 1
Zoufplan 2
Zoufplan 4
Zoufplan 10
Zoufplan 5
Zoufplan 11
Zoufplan 9
IMG_0556.JPG
IMG_0557.JPG
IMG_0558.JPG