Eventi

 Logo InterregEventi        Logo Top Value


“VISITA TECNICA PER I PRODUTTORI”

CANSIGLIO (BL) - SABATO 11 AGOSTO 2018

 

“La Regione Veneto, l'ERSA e la Camera dell’Agricoltura della Carinzia sono partner del Progetto “TOP-Value: Il valore aggiunto del Prodotto di Montagna”, finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale e Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020.

 Le praterie di Pian Cansiglio, situate a circa 1000 metri di quota, sono utilizzate da quattro aziende agricole, che operano tutto l’anno gestendo in totale 305 ettari, e da tre malghe, attive solo durante il periodo estivo.

Le due aziende oggetto della visita, condotte una con metodo di produzione biologico, l’altra con metodo di produzione convenzionale, sono entrambe orientate alla produzione di latte e sono state individuate perché rappresentano esempi virtuosi di gestione e di mantenimento del territorio, attraverso l’utilizzo di tecniche agronomiche sostenibili e rispettose del contesto in cui le due aziende sono inserite.

  • Azienda agricola “Le Code”:

si tratta di un’azienda con agriturismo che adotta il metodo di produzione convenzionale. Qui vengono allevati circa 120 bovini di razza Bruna, il cui latte viene conferito al caseificio AgriCansiglio, e una trentina di cavalli. Il proprietario gestisce 74 ettari di prati e pascoli e utilizza la tecnica di fienagione tradizionale.

  • Azienda agricola “Lissandri”:

è un’azienda certificata biologica e il latte delle 75 vacche di razza Pezzata Rossa Italiana e Frisona viene conferito al Centro Caseario del Cansiglio. L’azienda gestisce 86 ettari di prato/pascolo, con produzione di siloerba.

Il programma prevede, inoltre, la visita al caseificio cooperativo AgriCansiglio che utilizza l’indicazione facoltativa di qualità “Prodotto di montagna”.

Il pranzo a base di prodotti locali si terrà presso il Bar Bianco del Centro Caseario e Agrituristico Cansiglio e verrà offerto dagli organizzatori.

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione.

 TRASPORTI E LOGISTICA:

L’organizzazione provvederà a mettere a disposizione un pullman che raccoglierà i partecipanti nei pressi di Tolmezzo, Udine e Pordenone (orari e luoghi esatti da definirsi). Lo stesso mezzo verrà impiegato nei trasferimenti durante il corso della giornata.

 MODALITÀ D’ISCRIZIONE

Coloro che desiderano partecipare alla visita sono pregati di inviare un’e-mail al seguente indirizzo:

top-value@ersa.fvg.it

oppure possono contattare gli organizzatori presso gli uffici ERSA al numero 0432 529282 entro il giorno giovedì 2 agosto p.v.

 PROGRAMMA

ORE

PERCORSI E LOCALITA’

 

9.30

Ritrovo presso caseificio cooperativo AgriCansiglio - viale dell'Industria, 37 - Fregona (TV)

9.40

Visita del caseificio cooperativo AgriCansiglio

  • Saluti di apertura e presentazione dei partecipanti
  • Presentazione del programma della giornata
  • Introduzione sulla filiera del caseificio cooperativo AgriCansiglio

10.30

Trasferimento in autobus

11.00

Visita dell’azienda agricola “Le Code” - Località Pian Cansiglio – Tambre (BL)

  • Presentazione dell’azienda e della gestione aziendale intrapresa
  • Visita della stalla e del fienile
  • Visita a due aree di pascolo con diverse caratteristiche in termini di biodiversità

12.30

Trasferimento a piedi

12.45

Pranzo con prodotti locali presso il Bar Bianco del Centro Caseario e Agrituristico Cansiglio

Degustazione guidata di prodotti locali

14.00

Trasferimento a piedi

14.15

Visita dell’azienda agricola “Lissandri” - Località Pian Cansiglio – Tambre (BL)

  • Presentazione dell’azienda e della gestione aziendale intrapresa
  • Visita della stalla e del fienile
  • Visita a due aree di pascolo con diverse caratteristiche in termini di biodiversità

15.45

Conclusione delle visita e rientro in autobus a Fregona

 Si raccomanda di dotarsi di scarpe da trekking e di un giubbotto impermeabile (in caso di pioggia).


“FACHEXKURSION FÜR DIE ERZEUGER“

 CANSIGLIO (BELLUNO) - SAMSTAG, 11. AUGUST 2018

 Die Fachexkursion ist für die Bergproduzenten des Milchsektors des Projektgebietes gedacht. Das Ziel ist es, durch Besichtigungen vor Ort einige Standorte in Veneto von besonderem Wert zu zeigen, die durch den Einsatz von nachhaltigen agronomischen Techniken in der Lage sind, den ökosystemischen Wert der Bergerzeugnisse zu maximalisieren. Es ist auch die Besichtigung einer Molkerei geplant, in der “Bergerzeugnisse“ verarbeitet werden.

Das Weideland von Pian Cansiglio wird von vier ganzjährig tätigen Landwirtschaftsbetrieben genutzt (insgesamt bewirtschaften sie 305 Hektar Wiesen- und Weideland auf ca. 1000 m ü. M.) sowie drei Almen, die nur saisonal aktiv sind. Ihre auf die Milchproduktion ausgerichtete Bewirtschaftung ist in das Ökosystem integriert und garantiert eine angemessene Bewirtschaftung und Instandhaltung des Gebietes.

PROGRAMM

 

ROUTEN UND LOKALITÄTEN

9:30

Treffpunkt an der genossenschaftlichen Molkerei “Caseificio cooperativo AgriCansiglio“ - Viale dell'Industria, 37 - Fregona (Treviso)

9:40

Besichtigung der genossenschaftlichen Molkerei AgriCansiglio

- Begrüßung und Vorstellung der Teilnehmer

- Präsentation des Tagesprogramms

- Einführung zur Produktionskette der genossenschaftlichen Molkerei AgriCansiglio

10:30

Bustransfer

11:00

Besichtigung des Landwirtschaftsbetriebs “Le Code“ – Ortschaft Pian Cansiglio –Tambre (Belluno)

Es ist ein konventioneller Betrieb, der seine Milch an die Molkerei AgriCansiglio liefert.

Es gibt einen Urlaubsbauernhof mit Pferdestall und es werden ca. 150 Rinder und

Pferde gezüchtet (120 Braunvieh-Rinder und etwa dreißig Pferde). Der Betrieb

bewirtschaftet 74 Hektar Wiesen- und Weideland mit traditioneller Heuernte.

- Präsentation des Betriebs und der eingeschlagenen Betriebsführung

- Besichtigung des Stalls und der Scheune

- Besichtigung von zwei Weidegebieten mit verschiedenen Merkmalen bei der

Artenvielfalt

12:30

Transfer zu Fuß

12:45

Mittagessen mit einheimischen Produkten in der Bar Bianco des Centro Caseario e

Agrituristico Cansiglio

Geführte Degustation der einheimischen Produkte

14:00

Transfer zu Fuß

14:15

Besichtigung des Landwirtschaftsbetriebs “Lissandri“ – Ortschaft Pian Cansiglio –Tambre (Belluno)

Das ist ein zertifizierter Bio-Betrieb, der seine Milch an das Molkereizentrum Centro

Caseario del Cansiglio liefert. Er bewirtschaftet 86 Hektar Wiesen- und Weideland mit

der Erzeugung von Silofutter. Die Herde besteht aus 102 GVE (75 Milchkühe) der

Rassen Italienisches Fleckvieh und Holstein-Rind.

o Präsentation des Betriebs und der eingeschlagenen Betriebsführung

o Besichtigung des Stalls und der Scheune

o Besichtigung von zwei Weidegebieten mit verschiedenen Merkmalen bei der

Artenvielfalt

15:45

Abschluss der Besichtigung und Rückfahrt mit dem Bus nach Fregona

Es wird empfohlen, Trekkingschuhe zu tragen und eine Regenjacke mitzunehmen.

 

@*@*@*@*@

A fine settembre è prevista una VISITA  GUIDATA  A MALGA  NEVES (Selva dei Molini,  Mühlwald - 39030 BZ).

 PROGRAMMA 

 DATA: Martedì 25.09.2018

ORE

PERCORSI  E  LOCALITA’

06.00

Partenza da Tolmezzo, stazione autocorriere, Via Carnia Libera

07.10

Kötschach - Mauthen (parcheggio Rathaus)

10.00

Lappago di Sopra (attraverso Oberdrauburg – Lienz – San Candido – Dobbiaco – Brunico – Campo Tures)

10.00 – 10.30

Servizio minibus navetta fino alla diga del lago di Neves (4 Km circa)

10.30

Partenza dalla diga del lago di Neves

10.30 – 11.00

A piedi fino a Malga Neves (1.5 Km 30 min. circa)

11.00 – 13.00

Visita guidata all’Azienda, con dimostrazione casearia sulla produzione del “Graukäse”

13.00 – 14.00

Pranzo

14.00 – 15.00

Visita guidata alle strutture zootecniche e pascoli

15.00

Partenza per il rientro

15.00 – 15.30

A piedi fino alla diga del lago di Neves (1.5 Km 30 min. circa)

15.30

Partenza dalla diga del lago di Neves

15.30 – 16.00

Servizio minibus navetta fino a Lappago di Sopra (4 Km circa)

18.50

Kötschach - Mauthen (attraverso Campo Tures - Brunico - Dobbiaco - San Candido – Lienz - Oberdrauburg)

20.00

Arrivo a Tolmezzo, presso stazione autocorriere, Via Carnia Libera

Questa visita ci pone di fronte ad una piccola realtà produttiva che, analogamente a quanto accade in diverse malghe della nostra Regione, trasforma giornalmente 350 Kg di latte di vacca e 110 Kg di latte di capra. La consistenza dell’allevamento è costituita da capi bovini di razza Pezzata Rossa e caprini di razza Camosciata delle Alpi.

Sicuramente importante la scoperta di una produzione storica che sembrava persa: il “Graukäse” (presidio Slow Food della Valle Aurina).

Per trovare i primi documenti scritti sulla presenza di questo antico formaggio di latte vaccino in Valle Aurina bisogna però risalire almeno all’anno 1.325, e consultare i registri di Castel Badia (Sonnenburg).

MODALITÀ D’ISCRIZIONE

Inviare una e-mail all’indirizzo:

ennio.pittino@ersa.fvg.it; simona.rainis@ersa.fvg.it;

oppure

chiamare i seguenti numeri telefonici: 334 611 7364 o 347 688 32 47.

 @*@*@*@*@

 Di malga in malga VIIa edizione

    • Località: Caneva; 
    • Data: Domenica 29 Luglio 2018
    • Orario: 08:30
    • Per maggiori informazioni: http://incaneva.it

Descrizione

Passeggiata alla scoperta dei paesaggi e dei prodotto delle malghe della dorsale Cansiglio - Cavallo

Punto di partenza : Punto informativo al Passo della Crosetta (Caneva)

Prenotazioni : 370 1107202 ; e-mail : prealpicansiglio@gmail.com

 @*@*@*@*@

Tra le malghe in mountain bike

    • Località: Piancavallo; 
    • Data: Domenica 5 Agosto 2018
    • Orario: 09:30
    • Per maggiori info: http://eupolis.info

Descrizione

Un modo originale di conoscere il Piancavallo e i prodotti delle sue malghe: con la mountain bike per scoprire angoli nascosti e bellezze uniche. Possibilità di noleggio di mountain bike e e-bike.

Informazioni e prenotazioni : Eupolis 347.982.03.37; info@eupolis.info

 @*@*@*@*@

"Carnia: Eccellenze in malga"

 Malghe Lavareit, Moraretto, Pura e Varmost.

    • Date: Sabato 4 - Domenica 5 - Sabato 11 - Domenica 12 Agosto 2018.

 

Descrizione

In un paesaggio incontaminato, a un passo dal cielo, chef stellati, chef mediatici e chef dell'eccellenza carnica si esibiscono in uno show cooking. Con la loro maestria culinaria, ricercano l'abbinamento perfetto usando ed esaltando le peculiarità gastronomiche del territorio. In un teatro nautrale all'aperto come quello delle malghe carniche, si possono ammirare e degustare i piatti dei grandi artisti della cucina italiana abbinati ai grandi vini friulani. 

Per maggiori info: http://www.cuciniamocon.it.

 @*@*@*@*@

Tipico e unico!

    • Località: Caneva
    • Data: Lunedì 13 Agosto 2018
    • Orario: 10:00
    • Per informazioni: http://incaneva.it

Descrizione

Evento all'insegna della degustazione guidata dei prodotti caseari del territorio
Punto di ritrovo : Punto info presso Passo della Crosetta (Caneva)
Prenotazioni : 3483719215 ; e-mail : info@giulianamasutti.it

 @*@*@*@*@

In occasione degli eventi di "Note e parole in rifugio", l'ERSA presenta i prodotti delle malghe friulane e il progetto Interreg MADE.

 Maggiori dettagli e il calendario completo delle iniziative è disponibile al seguente indirizzo:

http://www.assorifugi.it/easyne2/LYT.aspx?IDLYT=7487&CODE=Rifugi&ST=SQL&SQL=ID_Documento=6769

@*@*@*@*@

"L'alpeggio in Carnia, fra ieri e oggi" - conferenza a cura di Ennio Pittino (ERSA Friuli Venezia Giulia).

Ovaro in località   Applis, Segheria Veneziana.

Giovedì 19 Luglio 2018, alle 18:00.

  @*@*@*@*@

                                                           Logo InterregEventi        Logo Top Value


Mostra-mercato “Prodotti di qualità, di montagna e dell’area di confine tra Italia e Austria” presso Farra d’Alpago (BL)

“ L’Agenzia regionale per lo sviluppo rurale - ERSA è partner del progetto finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale e Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020 denominato “TOP-Value: Il valore aggiunto del Prodotto di Montagna”, che mira a qualificare diverse filiere di prodotti di montagna partendo dagli strumenti proposti dai Reg.UE 1151/12 e 665/14 e, in particolare, dall’indicazione facoltativa di qualità “Prodotto di montagna.”

 Nell’ambito di tale progetto è prevista una mostra-mercato dei prodotti tipici finalizzata a far apprezzare le caratteristiche intrinseche e il valore aggiunto delle produzioni di montagna e di qualità dell’area coinvolta dal progetto, ovvero Veneto, Friuli Venezia Giulia e Carinzia. La manifestazione, che si terrà il prossimo 12 agosto presso Farra d’Alpago (BL), rappresenta un’opportunità per far conoscere le produzioni ad un vasto pubblico, visto anche l’afflusso turistico presente nell’area del Lago di Santa Croce nel periodo estivo.

La partecipazione è aperta agli operatori che hanno presentato la richiesta di adozione dell’indicazione facoltativa di qualità “Prodotto di montagna” e a coloro che intendono richiederla in futuro, oltre a tutti coloro che utilizzano altri marchi di qualità (sono esclusivi dalla manifestazione i vini e le bevande spiritose). Verranno messi a disposizione dei produttori circa 30 gazebo dotati di tutte le attrezzature e i dispositivi necessari per l’esposizione.

 QUANDO:

La mostra-mercato “Prodotti di qualità, di montagna e dell’area di confine tra Italia e Austria” si terrà domenica 12 agosto dalle ore 10 alle ore 19.

 DOVE:

L’esposizione verrà allestita lungo un percorso pedonale nel centro di Farra d’Alpago (BL).

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:

Il modulo di partecipazione è scaricabile dal sito ERSA www.ersa.fvg.it oppure è possibile richiederlo inviando una e-mail all’indirizzo top-value@ersa.fvg.it o telefonando al numero 0432 529282 entro venerdì 20 luglio.

 Per informazioni:

e mail: top-value@ersa.fvg.it

telefono: 0432 529282

Sonntag, 12. August 2018

Ausstellung: “Qualitätsprodukte, Bergerzeugnisse und Erzeugnisse aus dem

Grenzgebiet zwischen Österreich und Italien“

Rundgang zu Fuß im Ortskern von Farra d’Alpago

Die Erzeuger aus dem Veneto und dem Grenzgebiet zwischen Österreich und Italien stellen ihre Berg- und

Qualitätserzeugnisse aus und bieten kostenlose Degustationen an.

  @*@*@*@*@ 

  Logo_MADELogo_Interreg

 

    

 

Visita tecnica presso la “Malga Mariech” di Pienezze (Tv).

L’ERSA - Agenzia regionale per lo sviluppo rurale è partner del progetto finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale e Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020 denominato “Made – Malga and Alm Desired Experience”. Tale iniziativa ha come obiettivo principale lo sviluppo di un sistema transfrontaliero che coinvolga le malghe di FVG e Carinzia e i percorsi escursionistico-ciclabili nella natura delle due Regioni.

Alla base dell’idea progettuale c’è innanzitutto l’intento di conservare e tutelare il patrimonio culturale e naturale, nonché le conoscenze dell'agricoltura tradizionale nella zona alpina, attraverso il rafforzamento dell'identità comune e l’ampliamento e destagionalizzazione della proposta turistica. In quest’ottica si intende coinvolgere e sostenere le produzioni locali, al fine di incrementare l'occupazione e potenziare la mobilità sostenibile tra le regioni confinanti.

Al fine di coinvolgere attivamente i gestori delle strutture in quota, i tecnici, gli amministratori, gli studenti e tutto il pubblico interessato ad approfondire temi legati e connessi con la gestione delle malghe dell’area transfrontaliera, l’ERSA organizza una visita tecnica presso Malga Mariech a Pianezze di Valdobbiadene (TV). La visita è orientata a conoscere un’importante realtà malghiva, di proprietà di Veneto Agricoltura. La struttura è stata recentemente ristrutturata ed è caratterizzata da un’innovativa modalità di gestione secondo un programma trentennale affidato all'Azienda Ponte Vecchio, per conto del Consorzio Valorizzazione Montana Monte Cesen (ente che raggruppa la maggior parte delle aziende locali).

Il latte prodotto, circa 2000 Kg al giorno da vacche di razza Bruna, viene trasformato in un caseificio moderno e funzionale che, rispondendo alle più severe normative sanitarie europee (Bollo CEE), esalta la bontà e la genuinità dei prodotti di un tempo.

QUANDO

La visita tecnica si terrà mercoledì 4 luglio 2018, come da programma allegato.

DOVE:

“Malga Mariek”

Via Passo Mariech,

31049 Pianezze di Valdobbiadene (TV).

MODALITÀ D’ISCRIZIONE

Inviare una e-mail all'indirizzo:

ennio.pittino@ersa.fvg.it; giordano.chiopris@ersa.fvg.it;

oppure

chiamare i seguenti numeri telefonici: 334 611 7364; 334 609 3089.

 

PROGRAMMA

 

ORE

PERCORSI E LOCALITA’

06.30

Partenza da Tolmezzo, stazione autocorriere, Via Carnia Libera.

07.15

Udine parcheggio Stadio Friuli (Via Floriano Candoni).

08.30

Pordenone SS13 Area Nord (parcheggio Poltrone & Sofa – Bep’s – Media World) raccordo autostradale 16.

11.00

Arrivo a “Malga Mariech”.

11.00 – 12.30

Visita guidata al caseificio della malga e ai locali di stagionatura e vendita prodotti.

12.30 – 13.30

Pranzo.

13.30 – 15.00

Visita guidata ai pascoli, alle stalle, al reparto di mungitura e di conservazione del latte.

15.00

Partenza per il rientro.

17.30

Pordenone SS13 Area Nord (parcheggio Poltrone & Sofa – Bep’s – Media World) raccordo autostradale 16.

18.45

Udine parcheggio Stadio Friuli (Via Floriano Candoni).

19.30

Arrivo a Tolmezzo, presso stazione autocorriere, Via Carnia Libera.

Fachtechnische Besichtigung auf der “Malga Mariech” di Pienezze (Tv).

ERSA - Die Regionalagentur für ländliche Entwicklung ist ein Partner des Projekts Interreg V-A ITALIEN-ÖSTERREICH 2014-2020 genannt “Made – Malga and Alm Desired Experience”.

Hauptziel dieser Initiative ist die Entwicklung eines grenzüberschreitenden Systems von FVG- und Kärntner Berghütten sowie von Wander- und Radwegen in der Natur der beiden Regionen.

Grundlage und Ziel dieser Projektidee ist Erhaltung und Schutz von Kultur, Naturerbe und Wissen der traditionellen Landwirtschaft in Alpenraum, durch Stärkung der gemeinsamen Identität, Ausweitung und Saison Bereinigung des touristischen Angebots.

 In diesem Zusammenhang geht es um Eibeziehung und Unterstützung der lokalen Produktion mit nachfolgender Beschäftigungserhöhung und nachhaltige Mobilität zwischen benachbarten Regionen.

 ERSA organisiert ein Fachtechnische Besichtigung der Alm Mariech in der Ortschaft Pianezze bei Valdobiadene. Das Ziel ist die aktive Einbeziehung von Bewirtschafter der Gebirgsstrukturen, Techniker, Verwalter, Studenten und interessierte Öffentlichkeit zur Vertiefung der Almbewirtschaftung im Grenzgebiet.

Ziel des Besuches ist es, eine wichtige Malgiva(=Almbewirtschaftung) der Veneto Agricoltura kennenzulernen. Die Struktur wurde kürzlich renoviert und bezeichnet sich durch eine innovative Managementmethode laut ein dreißigjähriges Programm, das dem Unternehmen „Ponte Vecchio“ anvertraut wurde, im Auftrag des „Consorzio Valorizzazione Montana Monte Cesen“ (Verband, der die meisten lokalen Unternehmen vereint).

Die produzierte Milch, etwa 2000 Kg pro Tag von braunen Kühen, wird in eine moderne und funktionelle Molkerei verarbeitet, entsprechend den strengsten europäischen Gesundheitsvorschriften (EWG-Stempel) und erhöht die Güte und Echtheit der Produkte der Vergangenheit.

WANN

Der Technische Besuch finden am Mittwoch, den 4. Juli 2018 gemäß dem beigefügten Programm statt.

WO

“Malga Mariek”

Via Passo Mariech,

31049 Pianezze di Valdobbiadene (TV).

ANMELDUNG

Per E-MAIL an: ennio.pittino@ersa.fvg.it; giordano.chiopris@ersa.fvg.it; simona.rainis@ersa.fvg.it;

oder

per Telefon: 0433 48 14 63; 0433 48 14 27.

  PROGRAMM 

ORE

ROUTEN UND LOKALITÄTEN

06.30

Abfahrt von Tolmezzo, Busbahnhof, Via Carnia Libera.

07.15

Udine Parkplatz Stadio Friuli (Via Floriano Candoni).

08.30

Pordenone SS13 Area Nord (Parkplatz Poltrone & Sofa – Bep’s – Media World) Autobahnzubringer 16.

11.00

Ankunft bei “Malga Mariech”.

11.00 – 12.30

Geführte Besichtigung des Milchviehbetriebs und der Räumlichkeiten für  Lagerung und Verkauf von Produkten.

12.30 – 13.30

Verkostung typischer Produkte.

13.30 – 15.00

Geführte Besichtigung der Weiden, zu den Ställen, zur Melk- und Milchlagerabteilung.

15.00

Abfahrt für die Rückkehr.

17.30

Pordenone SS13 Area Nord (Parkplatz Poltrone & Sofa – Bep’s – Media World) Autobahnzubringer 16.

18.45

Udine Parkplatz Stadio Friuli (Via Floriano Candoni).

19.30

Ankunft in Tolmezzo, Busbahnhof, Via Carnia Libera.

                                                                                              @*@*@*@*@

 

 Logo_MADELogo_Interreg

 

 

 

Primo evento itinerante made in malga - percorsi gastronomici in alta quota, il quale si terrà il prossimo 24 giugno 2018, dalle ore 11:00 alle ore 13:00, presso Malga Pramosio - Paluzza (UD) con lo chef Emanuele Scarello, nell'ambito del progetto Interreg "MADE". 
 
Der ersten Veranstaltung made in malga einzuladen, die am nächsten 24. Juni 2018 von 11:00 bis 13:00 Uhr in der Pramosio Alm - Paluzza (UD) stattfinden wird, mit Chef Emanuele Scarello, des Projekts auszuführenden Aufgaben Interreg "MADE".
                                                                                           
275x402_Giugno_HR.pdf


@*@*@*@*@
Clicca qui per accedere al calendario degli eventi relativi all’alpicoltura organizzati nelle malghe e nei paesi montani nel corso della stagione 2017.


                                                                                            @*@*@*@*@

 

                                                                  Logo InterregEventi        Logo Top Value

 

ERSA quale Partner del Progetto di collaborazione transfrontaliero denominato “Top Value: il valore aggiunto del prodotto di montagna”, nell’ambito del Progetto finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale e Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020, organizza, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze agrarie e ambientali dell’Università degli Studi di Udine, un incontro informativo gratuito sull’opportunità offerta dall’utilizzo dell’indicazione facoltativa di qualità per la valorizzazione dei prodotti di montagna.

 L’incontro è dedicato a tutti i soggetti che operano in ambito agro-alimentare situati nei Comuni montani o parzialmente montani del Friuli - Venezia Giulia, con un focus particolare al settore lattiero-caseario.

 Considerata l’attività e l’ubicazione della Vostra azienda, crediamo possiate essere interessati a questa iniziativa e vorrete accogliere il nostro invito.

 La data dell’incontro, come da locandina allegata, è prevista per il giorno venerdì 25 maggio dalle ore 10:00 alle ore 12:00, presso la sala del Museo Carnico delle Arti Popolari “Michele Gortani” di Tolmezzo (UD), via della Vittoria 2.

 Per una migliore organizzazione dell’evento, anche in relazione alla capienza della sala, gli interessati sono pregati di comunicare la propria adesione entro il 22 maggio ’18 scrivendo all’indirizzo e-mail:

top-value@ersa.fvg.it oppure contattando telefonicamente gli uffici ERSA di Pozzuolo del Friuli al numero 0432 529282.

 Confidando nella Vostra partecipazione, ringraziamo per l’attenzione e collaborazione.

La locandina dell'evento è disponibile al seguente indirizzo:

http://www.ersa.fvg.it/tematiche/settore-lattiero-caseario/progetti--interreg-ita-oesterreich/top-value/incontro-informativo-dal-titolo-la-normativa-del-prodotto-di-montagna-pdm-dal-contesto-europeo-allapplicazione-sul-territorio-regionale/20180514%20INVITO%20INCONTRO%20INFORMATIVO%20Top%20Value.pdf

                                                                                         @*@*@*@*@

  

 Logo_MADELogo_Interreg

 

    


E' disponibile il materiale didattico delle giornate informative sull'alpicoltura tenutesi a Paluzza al seguente indirizzo: 

http://www.ersa.fvg.it/tematiche/settore-lattiero-caseario/progetti--interreg-ita-oesterreich/made/copy_of_incontri-informativi-di-alpicoltura-dal-titolo-201cprospettive-moderne-per-un2019alpicoltura-efficiente201d/

@*@*@*@*@

 

 Logo_MADELogo_Interreg

 

    


Manifestazione di disponibilità ad ospitare eventi itineranti nell’ambito del progetto Interreg VA Italia-Austria 2014-2020 denominato “Made - Malga and Alm Desired Experience”.

Nell’ambito progetto finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale e Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020 denominato “MADE - Malga and Alm Desired Experience, è prevista l'organizzazione di sei eventi itineranti, quattro dei quali in territorio italiano e due in territorio austriaco. Il format organizzativo prevede uno show cooking, con la partecipazione di uno Chef stellato, il quale presenterà un piatto che valorizza le produzioni di malga e l'assaggio gratuito di quanto realizzato.

In tali occasioni, saranno presenti altri professionisti del settore, fra i quali giornalisti enogastronomici ed affinatori.

L'iniziativa verrà promossa nell'ambito dell'attività di comunicazione del Consorzio del Tarvisiano, di ERSA, del Comune di Hermagor e di PromoTurismoFVG, ma la partecipazione sarà a numero chiuso per un massimo di 80 persone (su iscrizione).

Le possibili date per l'organizzazione degli eventi sul versante italiano sono:

- 24 giugno 2018;

- 26 agosto 2018;

- 2 settembre 2018;

- 7 luglio 2019.

In considerazione di una quanto più efficiente operatività, si richiede che le malghe ospitanti dispongano di spazi sufficientemente capienti (interni ed esterni), di adeguate attrezzature in cucina, di allacciamento elettrico e idrico e infine che siano direttamente accessibili in macchina.

La presente comunicazione ha lo scopo di invitare i gestori degli alpeggi a manifestare il proprio interesse ad ospitare uno degli eventi itineranti proposti e a prendere parte attiva all'organizzazione di quest'ultimo.

Si richiede pertanto di considerare il soddisfacimento dei suddetti requisiti specifici.

La selezione delle quattro malghe avverrà con l'applicazione dei criteri e terrà altresì conto dell'ubicazione delle malghe con l'obiettivo di coinvolgere equamente le aree interessate dal progetto.

Si prega di confermare l’interesse entro e non oltre le ore 15:00 di mercoledì 30 maggio 2018, inviando una e-mail a: gioitti@tarvisiano.org oppure chiamando il seguente numero: 0428 2392 in orario d’ufficio.

Cordiali saluti

I Partner di Progetto

Consorzio Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e di Passo Pramollo

ERSA – Agenzia regionale per lo sviluppo rurale

Comune di Hermagor – Pressegger See

@*@*@*@*@   

 

 Logo_MADELogo_Interreg

 

    

Incontri informativi di alpicoltura dai titoli:

“Prospettive moderne per un’alpicoltura efficiente”.

 

L’ERSA - Agenzia regionale per lo sviluppo rurale è partner del progetto finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale e Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020 denominato “Made – Malga and Alm Desired Experience”. Tale iniziativa ha come obiettivo principale lo sviluppo di un sistema transfrontaliero che coinvolga le malghe di FVG e Carinzia e i percorsi escursionistico-ciclabili nella natura delle due Regioni.

Alla base dell’idea progettuale c’è innanzitutto l’intento di conservare e tutelare il patrimonio culturale e naturale, nonché le conoscenze dell'agricoltura tradizionale nella zona alpina, attraverso il rafforzamento dell'identità comune e l’ampliamento e destagionalizzazione della proposta turistica. In quest’ottica si intende coinvolgere e sostenere le produzioni locali, al fine di incrementare l'occupazione e potenziare la mobilità sostenibile tra le regioni confinanti.

Al fine di coinvolgere attivamente i gestori delle strutture in quota, i tecnici, gli amministratori, gli studenti e tutto il pubblico interessato ad approfondire temi legati e connessi con la gestione delle malghe dell’area transfrontaliera, l’ERSA organizza due incontri informativi sull’alpicoltura.

QUANDO

Gli incontri si terranno martedì 8 e giovedì 10 maggio 2018, come da programma allegato.

DOVE:

Presso la sede del CeSFAM - Centro Servizi per le Foreste e le Attività della Montagna in Piazza XXI-XXII luglio n°6, 33026 Paluzza (Ud).

MODALITÀ D’ISCRIZIONE

Inviare una e-mail all’ indirizzo:  

ennio.pittino@ersa.fvg.it; giordano.chiopris@ersa.fvg.it; simona.rainis@ersa.fvg.it;

oppure

chiamare i seguenti numeri telefonici: 0433 48 14 63; 0433 48 14 27.

PROGRAMMA

Data

Orario

Argomento

Martedì

8 maggio 2018

09.30 – 10.00

    Registrazione dei partecipanti.

    Presentazione degli incontri formativi ed illustrazione del progetto “MADE”.

10.00 – 12.00

    La mungitura in malga: principi generali e introduzione all’utilizzo del carro mobile.

12.00 - 13.00

    Aspetti inerenti la trasformazione del latte nelle aziende in quota.

13.00 - 14.00

    Pausa pranzo.

14.00 – 16.00

    La corretta gestione dell’alimentazione dei bovini al pascolo, durante il periodo di monticazione.

Giovedì

10 maggio 2018 

10.00 – 13.00

   La trasformazione del latte caprino in alpeggio.

13.00 - 14.00

   Pausa pranzo.

14.00 – 16.00

   Il “Formaggio ribelle”: esempio virtuoso della Valtellina per la valorizzazione di un prodotto tipico di montagna.

                                                                                                       @*@*@*@*@  

Sabato 20 gennaio 2018 presso l'Istituto Comprensivo di Paularo si è tenuta la 18° Edizione Internazionale della Premiazione del Formaggio di Malga. Il programma prevedeva, oltre alla mostra e relativo concorso delle forme prodotte durante la stagione 2017, anche un'esposizione fotografica dal suggestivo titolo: "Una passeggiata tra le malghe della Carnia".

Delle 19 malghe italiane partecipanti è stata premiata Malga Pura di Ampezzo, gestita da Giordano De Monte e delle 13 malghe austriache della Valle del Gail ha vinto Egger Alm condotta da Elisabeth Buchacher.                                                                                   

                                                                                                       @*@*@*@*@ 

FORMANDI è stato l'evento organizzato da Friulmont con la collaborazione dell'ERSA, di Slow Food e TurismoFVG, nell’ambito del progetto “MO.MA, una montagna di Malghe” finanziato dalla Regione FVG.

Un suggestivo percorso, nella splendida location della Cjase dal Len di Sutrio (Ud), tra territorio e prodotto per trasformare l’abbinamento cibo-vino in una chiave di accesso preferenziale alla comprensione delle culture e alla valorizzazione dei prodotti dell’alpeggio, dei territori montani e della zona collinare, e attribuire i giusti riconoscimenti alle numerose malghe tuttora presenti sul territorio montano e a vigneti e cantine.

Il 30 Novembre e il 1 dicembre 2017 si è tenuto il “MASTER sui formaggi di malga” di Roberto Rubino, presso  l’ I.S.I.S. Paschini Linussio di Tolmezzo. Due giornate dedicate all’educazione alimentare divise in due sezioni: una dedicata agli studenti degli Istituti alberghieri e del settore agro-alimentare e una ai portatori di interesse.

Il 2 dicembre 2017 si è svolta la prima asta dei formaggi di malga. Evento principale riservato ad albergatori, chef e interessati ad acquistare i formaggi prodotti nella stagione di monticazione 2017. Una commissione tecnica di esperti ha valutato i formaggi prodotti da 20 malghe da latte regionali e ha formulato un giudizio di qualità. In seguito i partecipanti all’asta hanno potuto degustare i prodotti, abbinati ai vini friulani naturali selezionati da Slow Food FVG. Dalle ore 15,00 si è svolta l’ASTA dei formaggi (con stagionatura da 4 a 6 mesi). Al termine della vendita, la Commissione tecnica ha relazionato sulle proprietà e caratteristiche qualitative dei prodotti e dei pascoli dei comprensori malghivi. Le malghe che hanno ottenuto il punteggio più alto sono state rispettivamente: malga Pozôf, malga Montasio e malga Fossa di Sarone.

La giornata del 3 dicembre 2017 è stata dedicata alle degustazioni aperte al pubblico ed alla presentazione del libro “Slow Wine”, la guida di Slow Food sui vini “naturali” del Friuli Venezia Giulia, a cura di Fabio Pracchia. L’iniziativa di promozione delle eccellenze agroalimentari, dei formaggi del territorio montano e dei vini naturali del FVG si è aperta con un laboratorio di degustazione guidata di alcuni dei migliori vini friulani e sloveni secondo Slow Wine. L’attività è stata presentata da Savio Del Bianco e Richard Baudains degustatore della guida. Fino a tarda sera è stato poi possibile assaporare i formaggi abbinati ad alcuni dei migliori vini friulani e sloveni e ai prodotti dei Presidi Slow Food FVG.

                                                                                                       @*@*@*@*@ 

43^ SAGRA DEL FORMAGGIO E DELLA RICOTTA DI MALGApresso il Caseificio “Alto Val Tagliamento” di Enemonzo (Ud).

8/9/10/16/17 settembre 2017.

La tradizionale sagra del Formaggio e Ricotta di Malga, appuntamento irrinunciabile per tutti i malghesi regionali e gli appassionati, ha proposto anche quest’anno numerose attività.

Domenica 17 sono state presentate le malghe del FVG con proiezioni di foto riguardanti il contesto, l’attività e le strutture corrispondenti e i gestori degli alpeggi, a cura di ERSA e del Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e di Passo Pramollo nell’ambito del progetto Interreg V-A Italia-Austria “Malga And Alm Desired Experience” (MADE).

A seguire si è inaugurata la “Mostra del Formaggio e della Ricotta di malga” e premiazione malghesi e casari. I vincitori per la categoria del formaggio di malga sono stati:

1° malga Pramosio;

2° malga Losa;

3° malga Valuta.

Mentre per la ricotta di malga, la classifica è stata la seguente:

1° malga Gerona.

2° malga Malins.

3° malga Ielma.

Presso Casa Fachin, è stato presentato il progetto museo “Usi e costumi dei nostri Paesi, un patrimonio da salvare e valorizzare” e inaugurata la mostra fotografica dal titolo: “Int di Mont – Il mondo delle malghe: luoghi, volti e gesti tra passato e presente”, a cura di Ulderica Da Pozzo.

A corollario della manifestazione sono stati organizzati numerosi eventi collaterali tra i quali chioschi eno-gastronomici, serate di musica, gara di corsa podistica “A tor dal cjampanili”, giochi per i bambini, spettacoli, concorso di torte casalinghe, mercatino eno-gastronomico e artigianale, pesca di Beneficienza.

                                                                                                                                  @*@*@*@*@